// archivio

Infermità Mentale

Categorie

Approfondimenti

  • Criminologia

strage di kobobo con piccone uccide a Milano

Voci cattive e piccone. La strage di Milano.

Voci cattive. Questa la spiegazione. Il risultato sono tre passanti con la testa spappolata e altri tre feriti gravemente. A morire sono Alessandro Carolé, 40 anni, sul colpo, mentre Daniele Carella, 21 anni, ed Ermanno Masini, 64, sono deceduti in ospedale. Ma riprendendo le parole del figlio di Masini: “forse è meglio… è meglio… se [...]

giuseppina fraia bruciata dal marito a napoli 2013

Giuseppina Fraia, femminicidio di strada a Napoli

11 febbraio 2013. Nel quartiere napoletano di Pianura una donna di 52 anni si sta recando al lavoro, come al solito, come tutti gli altri giorni. Giuseppina Fraia fa la colf, sono pochi soldi ma ci deve mantenere una famiglia intera, perché il marito ha perso il lavoro. Due coniugi, uno solo lavora, e non [...]

zinnanti serial killer a milano anni 70 uccide con il martello

Gaspare Zinnanti, il killer purificatore

Milano è una grande città e ha avuto forse più della dose statistica media di violenza insensata e serial killer o mass murderers. Zinnanti, nato a Palermo il 18 dicembre 1962, è certamente tra questi ultimi, nonostante la scarsa risonanza mediatica delle sue imprese. Nonostante sia lui stesso una vittima, un senzatetto con un matrimonio [...]

gagliano e sedda, i serial killer delle prostitute aids

Bartolomeo Gagliano e Francesco Sedda, i vendicatori

Due uomini sconfitti dalla vita che stipulano un patto omicida nell’ ospedale psichiatrico in cui sono rinchiusi? Per vendicarsi di chi ritengono responsabile della loro sofferenza? Siamo nell’ ambito della pessima fiction, sembra una puntata dalla trama malriuscita di qualche serie poliziesca alla sesta o settima stagione, quando ormai le idee scarseggiano e gli sceneggiatori [...]

ammazzabambini callisto grandi carrettiere

L’ ammazzabambini Callisto Grandi: la strage del carrettiere

Callisto Grandi venne al mondo in un tempo e in un paese in cui non c’erano persone diversamente abili o disabili o handicappate: c’erano le “crape pelate”, gli “Orango Tango”, gli “zitelli” per manifesta inumanità. Tutti attributi che Callisto si sentiva ripetere più o meno quotidianamente nel paese di Incisa Valdarno, dove era nato nel [...]

calibro nove 9 omicidio

Sarah Games: il folle gioco di ruolo di un serial killer bolognese

Cos’hanno in comune un operaio del quartiere popolare Pilastro, Silvio Della Sciucca, e una marchesina dal nome antico, Benedetta Paolucci delle Roncole? A parte il fatto di vivere a Bologna e di venire uccisi lo stesso giorno, il 25 ottobre 2000, con la stessa calibro 9, niente. Ma proprio niente. Si può immaginare lo sconcerto, [...]

serial killer stevanin

Gianfranco Stevanin

È Il 16 novembre 1994, al casello autostradale di Vicenza ovest una donna urlante corre verso un’autopattuglia dei carabinieri. È una donna molto fortunata. Si chiama Gabrielle Musger e fa la prostituta, Gianfranco Stevanin l’ha caricata sulla sua auto quel giorno e l’ha convinta a consumare il rapporto a casa sua. Un’imprudenza, perché dopo il [...]

Ferdinando Carretta: sterminatore e erede

“Ho preso quella pistola, quell’arma da fuoco, e ho sparato ai miei genitori e a mio fratello. Un atto di follia. Un atto di follia completa”. Certe storie sembrerebbero uscite da una commedia nera made in Britain, e invece sono del tutto reali e tragiche, per quanto incredibili, e si svolgono nella tranquilla, monotona provincia [...]

sapone fatto con ossa umane, cianciulli la serial killer

Soda, pece e allume: la saponificatrice di Correggio

“Ebbene me le ho mangiate le mie amiche, se vuole essere mangiato anche lei, son pronta a divorarlo. Le scomparse me le avevo mangiate una in arrosto, una a stufato, una bollita.” Non è un serial killer americano stile Hannibal Lecter a dire queste parole ai poliziotti che lo interrogano, ma una massaia cinquantenne, Leonarda [...]

L'angelo della morte Sonya Caleffi

Un “angelo” in corsia: Sonya Caleffi.

Il 21 luglio 1970, a Como, viene alla luce la piccola Sonya. La sua infanzia scorre tranquilla, senza lasciar trapelare alcun indizio dei disturbi che sorgeranno nell’adolescenza, destabilizzando irrimediabilmente il suo equilibrio. A 15 anni rimane incastrata nella morsa della depressione e dell’anoressia nervosa, ma questo non le impedisce di continuare a essere, o quanto [...]