// archivio

Categorie

Approfondimenti

  • Criminologia

Polizia Scentifica

La Polizia Scientifica in Italia

La Polizia Scientifica è un servizio della Polizia di Stato nato nel 1902 e ed operante nel settore delle investigazioni tecniche e scientifiche, soprattutto in campo fisico, chimico e biologico. Da allora si impegna sempre di più ad aumentare il suo livello di qualità ed efficienza, è oramai diventato un importante punto di riferimento per [...]

Bite Marks

Bite Marks e tool marks

In alcuni casi del crimine i maniaci o criminali lasciano sulle vittime dei segni identificativi simili a morsi; questi vengono chiamati “bite marks“. Questi “marchi” particolari rendono possibile rintracciare la persona che li ha lasciati sul corpo della vittima, quindi si può dire che essi aiutino la giustizia. Anche gli oggetti utilizzati come armi contundenti [...]

Impronte Digitali

La storia moderna delle “fingerprints“, le impronte digitali, nasce nel 1856, in India, con William Herschel. Più tardi quando il medico scozzese Faulds, in seguito ad un furto subìto e risolto grazie a delle impronte trovate su un muro, affermò l’importanza delle impronte digitali ponendola all’attenzione di Scotland Yard per l’identificazione dei criminali. Ci sono [...]

Indagini Videoregistrazione

Indagini tramite videoregistrazione

Il riconoscimento dei presunti colpevoli attraverso i fotogrammi ripresi dalle telecamere a circuito chiuso è uno dei compiti più difficili e delicati che riguarda gli esperti del settore. Le telecamere a circuito chiuso poste nei locali a scopo di sicurezza permettono quasi sempre di ricostruire come si sono svolti i fatti, ma non è detto [...]

Tempo Di Morte

Il tempo di morte

Stabilire il tempo trascorso dall’ avvenuto decesso può essere una questione molto delicata, ed allo stesso modo, in alcuni casi, di grande importanza. Cerchiamo quindi di fornire qualche dettaglio riguardante il modo di determinare il tempo trascorso da quando la vittima ha cessato di vivere a quando viene rinvenuto il cadavere. Ovviamente parliamo di un argomento [...]

Tracce Biologiche

Le tracce biologiche

Negli scorsi articoli abbiamo già fatto diversi accenni alle tracce biologiche, ovvero tutte quelle tracce di materiale biologico, presenti sulla scena del crimine, che possono permettere alla polizia scientifica di approfondire le indagini, e spesso di rintracciare il colpevole. Per comprendere meglio come lavora la polizia scientifica a questo riguardo approfondiremo l’argomento entrando nel dettaglio. [...]

Riconoscimento Fisionomico PT2

Il riconoscimento fisionomico Pt.2

Come spiegato nell’ articolo precedente, il riconoscimento fisionomico è basato sulla differenziazione di alcune parti somatiche dell’individuo come il viso: va esaminato di fronte e di profilo. Nell’analisi della parte frontale del volto si prende in analisi la grandezza della faccia, la quale va ritenuta in proporzione alla regione del cranio, in 3 tipologie: piccola, [...]

Riconoscimento Fisionomico PT1

Il riconoscimento fisionomico Pt.1

Il riconoscimento fisionomico è senz’altro il primo e più importante metodo identificativo, infatti, riferimenti a relazioni tra l’aspetto di una persona ed il suo carattere risalgono all’antichità e si possono rinvenire in alcune antiche poesie greche. Le prime indicazioni dello sviluppo di una teoria in questo senso risalgono all’Atene del V secolo a.C. dove un [...]

Rilievo Fotografico

Rilievo Fotografico pt.1

In Criminologia, Il rilievo fotografico è la rappresentazione per via grafica del suolo utilizzando linee e/o simboli convenzionali. Le modalità per effettuare queste foto hanno dei parametri particolari da seguire come degli aspetti generali. La possibilità di avere questo fotografie permette, a tutte le persone che visionano i fascicoli del caso, di farsi un’idea precisa [...]

Rilievo Fotografico 2

Rilievo Fotografico pt.2

Il rilievo planimetrico, decritto anche nell’articolo precedente, è semplicemente la ricostruzione delle scene del crimine per essere meglio analizzate durante le indagini. Durante il rilievo planimetrico si utilizzano delle tecniche specifiche come la triangolazione, proiezione ortogonale e ascisse ed ordinate. Quando l’oggetto che viene sottoposto al rilievo ha una forma geometrica delineata, come i vani [...]